Una porta antieffrazione e le caratteristiche che deve avere.

Fissata al muro.

La porta blindata deve diventare un corpo unico con il muro, altrimenti si potrebbe togliere facilmente con un semplice piede di porco.  Per far sì che il muro e il telaio siano una cosa unica, il pronto intervento fabbro Roma inserisce delle barre di ferro o acciaio dentro il muro. Queste zanche sono fissate con del cemento a presa rapida.

Consolidare.

Spesso la parte dove la porta va installata può essere di un materiale non molto solido, come il laterizio forato. Questo problema spesso si riscontra nei condomini dove le porte vanno alloggiate su dei muri non portanti. La muratura deve essere in grado di sostenere la pesante porta blindata. Per migliorare e consolidare il muro, il pronto intervento fabbro Roma può mettere sotto malta una rete metallica che regga il peso della porta.

Bocchetta di protezione.

Una buona porta antieffrazione non deve avere punti deboli che possano essere sfruttati dai ladri per tentare un’effrazione. Il punto in cui è inserita la serratura nella porta deve essere protetto. Viene messa una boccetta tutt’intorno alla serratura al fine di proteggerla. La bocchetta deve essere realizzata con un materiale tale che conferisca maggiore robustezza  e resistenza.

Coibentazione termoacusitca.

La porta blindata montata dal pronto intervento fabbro Roma deve avere una buona coibentazione termoacustica. All’interno della porta, tra i pannelli di acciaio e metallo, sono messi degli strati di materiali, quali la lana di vetro per esempio, che hanno questa funzione. La coibentazione è fondamentale per evitare che l’aria fredda si infiltri dentro casa, abbassando la temperatura. I materiali dentro la porta stessa devono anche assorbire le onde sonore altrimenti il rumore entra in casa, minando l’ambiente tranquillo e pacifico.

Verificare le garanzie.

Le porte blindate devono avere delle garanzie in merito alla loro sicurezza e qualità. Sono sempre da richiedere le certificazioni Uni che certificano il ripesato delle norme comunitarie, le quali sanciscono i requisiti minimi per la sicurezza. Le serrature migliori hanno, inoltre, un marchio volontario SCCQ.

Altro su sites.google.com/site/prontointerventofabbroroma .